Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 14747677, Data articolo: 21/02/2009
(0)
Valuta

Quali componenti SIMATIC S7 e quali azionamenti supportano il funzionamento con sincronismo di clock?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

Avvertenze di configurazione
Con il sincronismo di clock viene stabilito un accoppiamento diretto tra ciclo DP equidistante, le unità di periferia ed il programma utente.

I seguenti componenti SIMATIC supportano un funzionamento con sincronismo di clock:

  • CPU S7-300
    • CPU 315 e CPU317 come master DP da FW 2.5
    • CPU 319 come master DP- da FW2.4
  • S7-400 standard e CPU S7-400F come master DP da FW 3.1
  • ET 200M con unità selezionate
  • ET 200S con unità selezionate
  • Repeater e repeater di diagnostica

Occorre fare attenzione che solo l'interfaccia DP interna delle CPU può essere utilizzata per la comunicazione con sincronismo di clock.
Per la progettazione serve almeno STEP 7 V5.2.

Tra i Drives gli interi gruppi di prodotto "SIMODRIVE 611U", "SINAMICS" così come "MASTERDRIVE MC" supportano la funzionalità del sincronismo di clock.

Requisiti per la progettazione degli azionamenti è Drive ES Basic da V5.2, STEP 7 da V5.2 così come una delle CPU sopra citate.

Una lista con denominazioni precise delle unità SIMATIC che supportano il funzionamento con sincronismo di clock si trovano nel manuale SIMATIC Sincronismo di clock nel capitolo 2.2.1 nell’articolo con ID: 15218045

Ricerca
Equidistanza, lista di compatibilità

Dettagli errore
Descrizione dettagliata del guasto
Aiutateci a migliorare il Supporto online.
La pagina richiamata non può essere visualizzata. Contattare il webmaster.
Contattare il webmaster