Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 15020234, Data articolo: 31/07/2003
(0)
Valuta

Modifica dei parametri di ingresso dei blocchi utente "AG_SEND" e "AG_RECV" durante l'esecuzione di job

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

DOMANDA
I parametri di ingresso dei blocchi utente per l'interfaccia Send/Receive possono essere modificati durante l'esecuzione di un job?

RISPOSTA
Il seguente comportamento vale per tutti i CP (Communication Processor) per i sistemi di automazione S7-300 e S7-400 che supportano la comunicazione SEND/RECEIVE. Si tratta di un servizio per il trasferimento trasparente di dati utile a livello 4 del modello di riferimento OSI.
I CP Industrial Ethernet attuali sono:

  • 6GK7 443-1EX11-0XE0 (CP 443-1)
  • 6GK7 443-1GX11-0XE0 (CP 443-1 IT)
  • 6GK7 343-1EX20-0XE0 (CP 343-1)

Il comportamento vale anche per i CP PROFIBUS che supportano l'equivalente comunicazione FDL.

Richiamo dei blocchi utente
Per l'invio e la ricezione dei singoli blocchi di dati è disponibile una funzione.

  • FC5 (AG_SEND): trasmissione di blocchi di dati
  • FC6 (AG_RECV): ricezione di blocchi di dati

Un richiamo dei blocchi nel programma applicativo di una CPU S7 è presentato nel seguito nel linguaggio di programmazione AWL.

Figura 1: FC5 (AG_SEND)

Figura 2: FC6 (AG_RECV)

Prescrizioni
Se il job è stato avviato con il primo richiamo del blocco, non è consentito modificare in particolare i parametri di ingresso dei blocchi selezionati in rosso

  • fino a quando il blocco FC5 risponde con DONE = 1 opp.
  • fino a quando il blocco FC6 risponde con NDR = 1 opp.
  • fino a quando uno dei blocchi risponde con ERROR = 1

Se queste prescrizioni non vengono rispettate, si può arrivare a segnalazioni di errore sull'interfaccia utente o a registrazioni ingannevoli nel buffer di diagnostica.

Possibili immagini di errore in caso di non rispetto delle prescrizioni

  • Con i CP S7-300 compare sull'interfaccia utente la segnalazione in 0x80B1 "L'indicazione di lunghezza (nel parametro LEN) è errato". Questa è poi presente permanentemente.
  • Con i CP S7-400 compare sporadicamente nel buffer di diagnostica la registrazione "Il numero di connessione x è all'esterno del campo dei valori ammesso".

Questo comportamento può indicare che le prescrizioni non sono state rispettate e quindi i parametri di ingresso dei blocchi utente sono stati modificati durante l'esecuzione.

Avvertenza per "AG_LSEND" e "AG_LRECV":
Il comportamento descritto vale anche per i blocchi FC50 (AG_LSEND) e FC60 (AG_LRECV), che devono essere utilizzati con le vecchie unità S7-300 e con tutte le unità S7-400 con una lunghezza dati superiore a 240 byte.


Dettagli errore
Descrizione dettagliata del guasto
Aiutateci a migliorare il Supporto online.
La pagina richiamata non può essere visualizzata. Contattare il webmaster.
Contattare il webmaster