Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 16888522, Data articolo: 19/12/2003
(0)
Valuta

Aggiornamento interfaccia dell'istanza chart-in-chart nel SIMATIC PCS 7 V6

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

DOMANDA
Come è possibile eseguire l'aggiornamento dell'istanza chart-in-chart senza una riprogettazione nel SIMATIC PCS 7 V6 ?

RISPOSTA
Se è stato deciso di utilizzare la tecnica chart-in-chart per la creazione di oggetti propri (tipici, schemi modello, ecc.), a differenza della tecnica di compilazione "chart as function block", viene sempre generata una copia dell'oggetto originario (CFC-chart). Si ha così il vantaggio di potere apportare ovunque modifiche specifiche dell'istanza e di avere sempre la possibilità di controllare e testare oggetti singoli.

Con il SIMATIC PCS 7 V6 diventa ora ancora più semplice aggiornare tali istanze, create come tecnica "chart-in-chart". Mentre nelle versioni precedenti era sempre necessario che nuovi oggetti dovessero essere posizionati di nuovo, ora è possibile scambiare direttamente oggetti già esistenti. Tutte le interconnessioni (eccezione: collegamenti interfaccia cancellati) e le parametrizzazioni rimangono così inalterate e non devono essere fatte nuovamente.

Si genera un nuovo CFC-chart configurando, parametrizzando e connettendo tutti i blocchi per il tipico. Questo "chart" può essere creato nel progetto oppure nella biblioteca dei Master Data nel SIMATIC PCS 7 V6. Successivamente, cliccando sull'icona nella lista dei simboli, si apre l'interfaccia editor del CFC-chart. Si generano ora gli ingressi/uscite che devono essere utilizzati come interfaccia del chart.



Figura 1: Creazione del chart tipico

Con "Tasto destro del mouse > Interconnection to Chart I/O", vengono visualizzati nella finestra di dialogo tutti i collegamenti definiti e, tramite click del mouse, possono essere selezionati.



Figura 2: Elenco di tutti i collegamenti del "chart" selezionati secondo ingressi/uscite e tipo di dati

Dopo aver terminato il tipico, è possibile, tramite "Drag and Drop", trasportarlo dal catalogo in qualsiasi CFC-chart.

Aggiornamento
Se successivamente vengono apportate modifiche all'interfaccia o alla funzionalità dell'oggetto tipico, si devono aggiornare soltanto le istanze. Per far ciò, aprire la corrispondente area di applicazione nel CFC-chart e visualizzare anche il catalogo con il tipico modificato nell'editor CFC. Cliccare successivamente sull'oggetto nel catalogo e trascinarlo con il tasto del mouse premuto sull'istanza nel CFC-chart.



Figura 3: Posizionamento dell'oggetto chart-in-chart modificato sul "vecchio" oggetto

E' importante che l'oggetto (fare attenzione al carattere "più" nel puntatore del mouse) sia posizionato con precisione sul "vecchio" oggetto nel CFC-chart. Se non si fa ciò, si inserisce soltanto un nuovo oggetto del tipico, che però è già una copia della nuova funzione/interfaccia. Se si rilascia il tasto del mouse correttamente sull'oggetto, viene visualizzato il seguente box di dialogo.



Figura 4: Sostituzione dell'istanza chart-in-chart con un oggetto tipico modificato

Confermare il box di dialogo con "OK", viene quindi eseguito l'aggiornamento e sostituito il corrispondente oggetto. Successivamente il tipico modificato è pronto all'uso e tutte le interconnessioni e le parametrizzazioni sono state acquisite nel CFC-chart. Non è necessaria nessuna riprogettazione.



Figura 5: L'interfaccia modificata è pronta all'uso senza riprogettazione e perdita di informazioni

Ripetere questi passi operativi di aggiornamento per tutte le istanze "chart-in-chart" di questo tipico.