Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 17628518, Data articolo: 21/02/2009
(0)
Valuta

A cosa occorre fare attenzione nella progettazione di una connessione S7 non specificata per lo scambio dati tra S7-400 e S7-300?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

Avvertenze di configurazione
Per lo scambio dati tra una stazione S7-300 e una stazione S7-400 si utilizza la comunicazione S7 con i blocchi di comunicazione FB/SFB12 "BSEND" e "FB/SFB13 "BRCV". In questo caso la connessione S7 deve essere progettata da entrambe le parti cioè nell'S7-300 e nell'S7-400.
Inoltre la stazione S7-300 e la stazione S7-400 vengono configuratein progetti STEP7 diversi. Per questo motivo nella stazione S7-300 e nella stazione S7-400 viene configurata una connessione S7 non specificata.


Figura 01: Configurazione

Nella configurazione di una connessione S7 procedere secondo le seguenti istruzioni.
In questo esempio la comunicazione S7 avviene tramite Industrial Ethernet. Nella stazione S7-300 e nella stazione S7-400 viene impiegato un CP Industrial Ethernet.

Avvertenza
Le istruzioni valgono anche se la comunicazione S7 avviene tramite PROFIBUS.

Configurazione della connessione S7 nella stazione S7-300:
Aprire il progetto STEP7 della stazione S7-300. Poi aprire NetPro tramite il menù "Strumenti -> Configura rete" opp. tramite il pulsante con lo stesso nome della barra dei simboli.


Figura 02: Apertura di NetPro

In NetPro effettuare la progettazione della connessione. Selezionare la CPU della stazione S7-300. Tramite il menù "Inserisci -> Nuova connessione" inserire una nuova connessione.


Figura 03: Inserimento di una nuova connessione

Nel dialogo che viene presentato scegliere "non specificato" come partner della connessione ed il tipo di connessione "Connessione S7". Confermare le indicazioni con "OK".

Nel dialogo "Inserisci nuova connessione" configurare il partner di connessione ed il tipo della connessione. Scegliere come partner di connessione "non specificato" e come tipo di connessione "Connessione S7". Premere il pulsante "Applica", per applicare le importazioni.


Figura 04: Dialogo "Inserisci nuova connessione"

Nel dialogo delle proprietà della connessione S7 registrare l'indirizzo del partner. In questo esempio registrare l'indirizzo IP della stazione S7-400.
In questo esempio la stazione S7-300 stabilisce in modo attivo la connessione S7. Per questo motivo attivare la funzione "Stesura attiva della connessione". Poi premere il pulsante "Dettagli dell’indirizzo". Viene aperto il dialogo "Dettagli dell’indirizzo".


Figura 05: Dialogo delle proprietà della connessione S7 (S7-300)

Nel dialogo "Dettagli dell’indirizzo" indicare come partner TSAP il TSAP locale della stazione S7-400. Per questo registrare sotto Rack del partner/Posto connettore il posto connettore della CPU nella stazione S7-400.


Figura 06: Dettagli dell’indirizzo (S7-300)

Chiudere con "OK" il dialogo "Dettagli dell’indirizzo" ed il dialogo delle proprietà della connessione S7.
In NetPro selezionare la stazione S7-300. Memorizzare e compilare l'intera configurazione e caricarla della CPU della stazione S7-300. Poi richiamare nel programma applicativo dell'S7-300 i blocchi di comunicazione FB12 "BSEND" e FB13 "BRCV". Questi blocchi di comunicazione si trovano nella Standard Library -> Communication Blocks.

Ora configurare la connessione S7 nella stazione S7-400.

Configurazione della connessione S7 nella stazione S7-400
Aprire il progetto STEP7 della stazione S7-400. In NetPro considerare anche una connessione S7 non specificata.
Nel dialogo delle proprietà della connessione S7 registrare l'indirizzo del partner. In questo esempio registrare l'indirizzo IP della stazione S7-300.
In questo esempio la stazione S7-400 partecipa passivamente alla stesura della connessione. Per questo motivo attivare la funzione "Stesura attiva della connessione". Si deve inoltre disattivare la funzione "Segnalazioni di stato di funzionamento".
Poi premere il pulsante "Dettagli dell’indirizzo". Viene aperto il dialogo "Dettagli dell’indirizzo".


Figura 07: Dialogo delle proprietà della connessione S7 (S7-400)

Nel dialogo "Dettagli dell’indirizzo" indicare come partner TSAP il TSAP locale della stazione S7-300. Per questo registrare sotto Rack del partner/Posto connettore il posto connettore del CP nella stazione S7-300.


Figura 08: Dettagli dell’indirizzo (S7-400)

Chiudere il dialogo "Dettagli dell’indirizzo" e il dialogo delle proprietà della connessione S7 con "OK".
Selezionare in NetPro la stazione S7-400. Memorizzare e compilare l'intera configurazione e caricarla nella CPU della stazione S7-400. Poi richiamare nel programma applicativo dell'S7-400 i blocchi di comunicazione SFB12 "BSEND" e SFB13 "BRCV". Questi blocchi di comunicazione si trovano nella Standard Library -> System Function Blocks.

Avvertenza
Per lo scambio dati tramite una connessione S7 progettata da entrambe le parti si possono utilizzare anche i blocchi di comunicazione FB/SFB14 "GET" e FB/SFB15 "PUT". Questi blocchi di comunicazione si basano sul principio client-server, cioè essi possono essere impiegati anche per lo scambio dati tramite una connessione S7 progettata da un solo lato. Con una connessione S7 progettata solo da un lato è attivata la funzione "Stesura attiva della connessione". Si indica il seguente partner TSAP: 03.0x (x= posto correttore della CPU).

Nei seguenti articoli si trovano esempi di programma per i seguenti blocchi di comunicazione:

  • FB12 "BSEND" e FB13 "BRCV": 18516182
  • FB14 "GET" e FB15 "PUT": !18610307!

Nel seguente articolo si trovano informazioni su quali unità supportano la comunicazione S7 come server opp. client: 24352751.

Ulteriori informazioni si trovano anche nella Guida in linea dello STEP7 sotto:

  • Creazione di subreti oltre i limiti di progetto
  • Progettazione di connessioni oltre i limiti di progetto
  • Creazione di una nuova connessione verso un partner non specificato
  • Creazione di una connessione verso "Altra stazione", "PG/PC", "SIMATIC S5".