Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 24163101, Data articolo: 29/06/2016
(1)
Valuta

Come si riconosce se una CPU S7-300/S7-400 supporta come master DP le funzionalità DPV1?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i
Nelle CPU S7-300 e S7-400 esistono diverse procedure per riconoscere se supportano le funzionalità DPV1.

CPU S7-400
Nelle CPU S7-400 si riconosce in base all'impostazione dell'interfaccia DP se supportano le funzionalità DPV1. Affinché l'interfaccia DP supporti l'Alarm handling, aprire nella configurazione hardware le proprietà oggetto dell'interfaccia DP. Nella scheda "Tipo di funzionamento" impostare la modalità DP "DPV1".


Figura 1

CPU S7-300
In una S7-300 (esclusa la CPU 318-2 DP) la modalità DP di una interfaccia DP non è parametrizzabile. In questo caso si può riconoscere il supporto delle funzionalità DPV1 seguendo la seguente procedura.

Integrazione di un file GSD in uno slave DPV1
In determinati slave DP la funzionalità DPV1 è parametrizzabile nel file GSD.
Come esempio serve il file GSD "si01801e.gsg" per il tipo di stazione ET 200M (IM 153-2) DPV1 presentato nell'articolo con ID 113498.
Qui STEP 7 verifica la possibilità di modificare il parametro. Se dopo la configurazione con questo file GSD si può commutare tra la modalità DPV0 e la modalità DPV1, il master DB supporta la funzionalità DPV1.

Modello slot
Considerare il modello slot di un ET 200M HighFeature integrato (IM 153-2 con numero di articolo 6ES7153-2BA02-0XB0). Configurare lo slave DP dalla cartella del catalogo hardware "PROFIBUS-DP > ET200M > IM 153-2".
 


Figura 2

La figura 2 illustra in base a quali proprietà si può riconoscere se lo slave DP è stato configurato su un master DPV1:

  • il modello di slot DPV1 inizia con lo slot 1
  • sullo slot 2 è innestata la IM 153-2
  • a partire dallo slot 4 si può posizionare il primo modulo di I/O
  • al modulo di interfaccia è assegnato un ulteriore indirizzo di ingresso, il cosiddetto indirizzo di diagnostica.

Se l'ET200M è stato progettato su un master DPV0, sono determinanti le seguenti caratteristiche:

  • il modello di slot inizia con lo slot 4
  • non esiste ulteriore indirizzo di diagnostica per il modulo d'interfaccia

L'interfaccia DP esterna del CP 342-5 dell'S7-300 supporta attualmente solo le funzionalità DPV0.

Ulteriori informazioni sulle differenze tra norme DP per il passaggio da DPV0 a DPV1 si trovano nella guida nell’articolo con ID 7027576.