Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 2566777, Data articolo: 22/08/2000
(0)
Valuta

Migrazione da COROS LS-B/FlexOS oppure COROS LS-B/WIN a WinCC

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

DOMANDA:
Come si può far migrare un progetto da COROS LS-B/FlexOS o COROS LS-B/WIN a WinCC?

RISPOSTA:
Tramite in Dynamic Wizard / Import si possano trasferire in WinCC i dati di massa COROS (lista dei collegamenti, lista delle segnalazioni) così come parti statiche di pagine. I dati di massa vengono importate tramite il Formato testo COROS ed un wizard di WinCC; le pagine statiche di sfondo vengono dapprima esportate in COROS nel formato WMF e poi importate in WinCC. Se si utilizza LS-B/FlexOS, anche queste pagine possono essere fornite sotto LS-B/WIN.

Procedimento per il trasferimento di dati di massa COROS in WinCC:

Trasferimento delle liste variabili COROS

Delle liste delle variabili viene trasferita solo la pura parte variabile. Le variabili vengono aggiunte alla Gestione variabili di WinCC eventualmente presente. Il nome della variabile rappresenta la chiave. In caso di uguaglianza dei nomi, la funzione di importazione non viene eseguita. Vengono trasferite le seguenti interpretazioni LS-B: BIT, FPT, BCD, GPT, ZAE, ZTW. Tutte le altre interpretazioni vengono ignorate.

  1. Con COROS esportare i file S5L (la lista delle connessioni o parti di essa) in un file TXT.
  2. Con un editor di testo eliminare tutte le parti del file TXT che non sono sotto l'etichetta ´VARIABLE:´. Anche l'etichetta viene eliminata.
  3. Questa nuova lista variabili può ora, se necessario, essere adattata ai nuovi rapporti. Si può p.e. pensare all'assegnazione di un nuovo nome della connessione, un adattamento degli accessi su un altro DB.
  4. Progettare in WinCC quelle connessioni che ancora mancano. Chiave per l'attribuzione è il nome della connessione.
  5. In WinCC/Grafic CS richiamare il wizard per l'importazione della lista delle connessioni COROS e seguire la guida operatore.

L'importazione di 100 variabili richiede ca. 140 sec. (computer P75).

Trasferimento delle liste di segnalazione COROS

Qui la chiave è il numero di segnalazioni. In caso di uguaglianza di numero, la funzione di importazione non viene eseguita.

  1. Con COROS esportare un file MLD (l'intera lista segnalazioni o parti di essa) in un file TXT.
  2. Con un editor di testo, eliminare l'header e le etichette del file TXT.
  3. Sostituire la classe di segnalazione COROS ´MKLASSE´ indicata nella colonna 3 in modo testuale con un numero adatto del tipo di segnalazione di WinCC. (I tipi di segnalazione sono organizzati secondo numero nella superficie WinCC - Alarm Logging). Come classe di segnalazione viene sempre presa la prima (la classe di segnalazioni predefinita "Guasto").
  4. Questa nuova lista variabili può ora, se necessario, essere adottata ai nuovi rapporti. Si può p.e. pensare a: modifica del numero di segnalazione, modifica del testo di segnalazione.
  5. In WinCC/Grafic CS richiamare il wizard per l'importazione della lista di segnalazioni COROS e seguire la guida operatore.

Nell'importazione di segnalazioni viene sempre assegnato il numero di bit 0 poiché le segnalazioni LS-B fanno riferimento a variabili a BIT.

L'importazione di 100 segnalazioni è più veloce dell'importazione delle variabili. In mancanza della registrazione oraria dei dati di progettazione non è però possibile quantificarla esattamente. L'aggiornamento della visualizzazione della lista delle segnalazioni dipende chiaramente dall'attività del disco.

Trasferimento delle parti statiche delle pagine

  1. Scegliere in LS-B/WIN le parti di pagina da esportare ed esportarle in formato WMF.
  2. Importare questi file WMF in WinCC Graphics Designer tramite il menù "Inserisci > Import" in una pagina WinCC.