Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 28531852, Data articolo: 30/04/2012
(0)
Valuta

Quali sono le soluzioni offerte per lavorare con versioni diverse di WinCC flexible?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

Avvertenza di configurazione
Normalmente non è possibile installare contemporaneamente versioni diverse di uno stesso software in un sistema.
Inoltre, non tutti i settori consentono l'aggiornamento di un sistema di destinazione senza precondizioni, ma impongono versioni software specifiche.
Prendendo come esempio WinCC flexible, verranno esaminate nel dettaglio le seguenti domande.

  1. Quali sono le soluzioni offerte per lavorare con più versioni di WinCC flexible contemporaneamente?
  2. Come è possibile modificare vecchi progetti senza doverli salvare in una nuova versione del software?
  3. È possibile salvare un nuovo progetto come versione specifica del progetto?
  4. A cosa occorre prestare attenzione quando si aggiorna un sistema (trasferimento di progetto al Panel o PC Runtime)?  

Note:

  • prima di modificare un vecchio progetto, creare una copia di sicurezza;
  • quando si apre un progetto WinCC flexible esistente con una versione più recente di WinCC flexible, viene creato automaticamente un file di backup (vedere l'articolo con ID 21896449).
  1. Quali sono le soluzioni offerte per lavorare con più versioni di WinCC flexible contemporaneamente?
N. Possibilità
1 Utilizzo di un secondo computer di configurazione.
Vengono utilizzati più computer di configurazione con versioni software diverse.
2 Utilizzo di un dual boot system.
Su un PC sono predisposte più partizioni di avvio, su ciascuna delle quali è installata una versione software diversa.
3 Utilizzo di una Ghost Image.
A seconda della versione software che deve essere utilizzata, viene installato sul PC il corrispondente file immagine.
4 Utilizzo di una macchina virtuale (ad esempio una workstation VMware).
Con questo software è possibile utilizzare contemporaneamente sistemi operativi diversi tramite la virtualizzazione.
Su ogni macchina virtuale viene quindi installata la corrispondente versione software.

Avvertenza
L'utilizzo del software SIMATIC in una macchina virtuale non è stato testato nell'ambito di un sistema. SIEMENS AG non fornisce alcun supporto in merito all'utilizzo del software in una macchina virtuale.
Per l'uso di VMware si applicano i termini di licenza di Microsoft.

  1. Come è possibile modificare vecchi progetti senza doverli salvare in una nuova versione del software?
N. Procedura
1 Se si apre un progetto WinCC flexible con una versione di WinCC flexible più recente, si ottiene immediatamente una segnalazione di avvertimento che la configurazione è stata realizzata con una versione precedente di WinCC flexible.
Dopo la conferma di questa segnalazione, il progetto viene convertito automaticamente nella versione attuale. Viene creata una copia di sicurezza della versione precedente.
Successivamente, è possibile modificare e salvare la configurazione selezionando la voce di menu "Project> Save a version". Per maggiori informazioni, consultare l'articolo con ID 33934262 .

Note

  • Si può memorizzare la configurazione come file di progetto solo per la versione immediatamente precedente (n-1). Non è possibile generare un file di runtime (n-1) e trasferirlo sul dispositivo di destinazione.
  • Se si utilizzano funzioni supportate solo sulla nuova versione, non sarà possibile convertirle.
  • Per il trasferimento della versione (n-1) sul Panel, è necessaria un'installazione WinCC flexible "n-1" con la quale si può aprire e generare la versione memorizzata.
  1. È possibile salvare un nuovo progetto come versione specifica del progetto?
N.  Procedura
1 Si possono salvare solo i nuovi progetti creati mediante l'opzione menu "Project > Save a version".
Occorre notare che è possibile salvare la configurazione come file di progetto solo per la versione immediatamente precedente (n-1). Non è possibile generare un file di runtime (n-1) e trasferirlo sul dispositivo di destinazione. 
  1. A cosa occorre prestare attenzione quando si aggiorna un sistema (trasferimento di progetto al Panel o PC Runtime)?
N. Procedura
1 Aggiornamento del sistema operativo (Panel)
Per ogni pannello operatore, in funzione della versione WinCC flexible utilizzata, vi sono versioni predefinite del file immagine (versione del sistema operativo).
Prima di trasferire una configurazione a un pannello operatore, il sistema verifica se su quest'ultimo è presente la versione corretta del sistema operativo.
Se la versione dell'immagine sul pannello operatore non corrisponde a quella della versione WinCC flexible utilizzata, un messaggio segnala la necessità di aggiornare prima il sistema operativo.
Per informazioni su come procedere all'aggiornamento del sistema operativo, consultare l'articolo con ID 19701610
Per una panoramica della corrispondenza tra le versioni delle immagini di WinCC flexible con i diversi pannelli operatori, consultare l'articolo con ID: 21742389.

Note

  • Un aggiornamento del sistema operativo sovrascrive sul Panel tutti i dati degli utenti interni
    (ricette, password, licenze e impostazioni del sistema operativo).
    Se sul Panel si modificano ricette o password online, è possibile memorizzarle utilizzando il software "ProSave" e quindi trasferirle di nuovo al Panel una volta completato l'aggiornamento del sistema operativo.
    Per il backup delle licenze, utilizzare "Automation License Manager";
  • Trasferendo l'immagine corretta, è sempre possibile adattare il pannello operatore alla relativa versione di WinCC flexible.
2 Aggiornamento del sistema operativo (sistemi Panel PC/PC Runtime)
Per i sistemi Panel PC e PC Runtime, non vi sono file immagine speciali.
Con questi sistemi è necessario installare in ogni caso il software WinCC flexible Runtime corrispondente. Inoltre, è necessario modificare di conseguenza la licenza runtime per la versione utilizzata.
3 Avvertenze generali
  • Tempi di fermo macchina:
    è necessario considerare che l'aggiornamento del sistema operativo richiede alcuni minuti (in funzione del Panel) e il successivo primo trasferimento della configurazione richiede un tempo ancora maggiore.
  • Impostazioni sul Panel:
    dopo un aggiornamento del sistema operativo, è necessario effettuare le necessarie impostazioni, ad esempio le impostazioni di trasferimento.
    Con i Touch Panel, occorre eseguire una calibrazione.
    (Control Panel > OP > Touch > Recalibrate)
  • Cavi necessari:
    verificare anticipatamente quali cavi di connessione sono supportati dal Panel
    (vedere l'articolo con ID 19109408).
    Se si utilizza una versione di VMware, non è possibile eseguire la connessione mediante CP5512 o CP5611 (i CP non sono supportati da VMware).
    In questo caso è necessario trasferire la configurazione tramite un cavo seriale, un cavo USB (vedere l'articolo con ID 19142034) o un cavo Ethernet (cavo incrociato) (vedere l'articolo con ID 23800567).
Dettagli errore
Descrizione dettagliata del guasto
Aiutateci a migliorare il Supporto online.
La pagina richiamata non può essere visualizzata. Contattare il webmaster.
Contattare il webmaster