Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 32253468, Data articolo: 09/11/2008
(0)
Valuta

Perché al cambio utente (effettuazione del login/uscita) i faceplate aperti dovrebbero essere chiusi?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

Descrizione
Spesso i faceplate vengono progettati dall'utente in modo che venga memorizzato l'utente che ha effettuato il login. Ad esempio nella proprietà "Testo" di un oggetto del tipo "Testo statico" si può memorizzare il nome utente. In funzione del tipo di progettazione di un faceplate, può succedere che al cambio utente le autorizzazioni utente memorizzate non vengano attualizzate. Questo in determinate circostanze può portare al fatto che da un lato vengono effettuate azioni di comando non autorizzate opp. dall'altra parte operazioni di comando non possano essere eseguite per la mancanza delle autorizzazioni.

Rimedio

  • Per questo motivo i faceplate dopo un cambio utente dovrebbero generalmente venire chiusi e poi, se necessario, nuovamente aperti.
  • Evitare generalmente la memorizzazione dell'utente che ha effettuato in quel momento il login. Eseguire per ogni operazione di servizio una nuova interrogazione diretta dell'utente che in quel momento ha effettuato il login.

Avvertenze

  • Questo comportamento compare ad esempio con il faceplate della SafetyMatrix.
  • Nell'impiego dell'opzione Basic Process Control (p. es. nell'impiego di PCS 7 opp. applicazione dello OS-ProjectEditor) i faceplate vengono normalmente chiusi al cambio utente. Avvertenze dettagliate su questo comportamento così come sulla verifica delle autorizzazioni si trovano nell'articolo 16626380.
  • Con WinCC standard la gestione dei faceplate (apertura e chiusura di finestra immagine) viene progettata manualmente. Una chiusura automatica di faceplate aperti con un login opp. logout può essere realizzata p. es. con una azione di un Global Script che può essere eseguita nella modifica della variabile "@CurrentUser".

    La figura seguente mostra la progettazione di una azione in C che viene eseguita al cambio utente. Qui viene nuovamente caricata come pagina di start la figura definita nell'azione. Se il valore statico della possibile finestra immagine della proprietà "Visualizzazione" ha il valore "False", allora dopo il cambio utente le finestre immagine sono chiuse.


    Figura 01

     
  • In alternativa è possibile interrogare tramite script con una corrispondente funzione ODK i livelli di autorizzazione progettati nel WinCC User Administrator. L'articolo 27068495 Mostra l'impiego della funzione ODK "PWRTCheckPermission()" per interrogare nello script un livello di autorizzazione.

Dettagli errore
Descrizione dettagliata del guasto
Aiutateci a migliorare il Supporto online.
La pagina richiamata non può essere visualizzata. Contattare il webmaster.
Contattare il webmaster