Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 33284931, Data articolo: 14/02/2009
(0)
Valuta

Cosa si può fare se dopo un caricamento delle modifiche il funzionamento di sicurezza non è più attivabile?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

Descrizione
Dopo un caricamento delle modifiche del programma di sicurezza può succedere che il funzionamento di sicurezza non sia più attivabile. In questo caso i programmi di sicurezza online nella CPU F e online nel progetto non sono consistenti. Per poter attivare nuovamente il funzionamento di sicurezza, i programmi offline ed online devono essere identici.

Quando compare questo comportamento?
Questo comportamento può aversi in casi eccezionali quando si apportano nella CPU F modifiche al programma di sicurezza tramite caricamento delle modifiche.

Come si può evitare questo comportamento?
Questo comportamento può essere evitato se, lavorando con S7 F Systems e S7 Safety Matrix, si rispettano i modi di procedere prescritti nei singoli manuali e FAQ.

Come si può correggere questo comportamento?
Ci sono due possibilità per correggere questo comportamento.

Possibilità 1: nuovo avvio del programma di sicurezza completo
Il funzionamento di sicurezza può essere riattivato arrestando e poi riavviando il programma di sicurezza. Per eseguire un nuovo avviamento del programma di sicurezza, aprire lo schema "@F_ShutDn". È possibile arrestare e riavviare il programma di sicurezza tramite parametrizzazione sul blocco "F_SHUTDN".

  • Arrestare il programma di sicurezza, parametrizzando un "1" sull'ingresso "RQ_FULL".
  • Dopo il trasferimento del valore, reimpostarlo nuovamente sul valore originale "0".
  • Per il nuovo avviamento parametrizzare un "1" sull'ingresso "Restart".
  • Dopo il trasferimento del valore, reimpostarlo nuovamente sul valore originale "0".

Il programma di sicurezza risulta così attivato automaticamente.

Possibilità 2: riavviamento dei soli blocchi F modificati
Se è un nuovo avviamento del programma di sicurezza non è consentito nell'impianto, è possibile caricare i DB F dei blocchi F modificati. In questo modo si esegue un nuovo avviamento solo per queste istanze e non per tutto il programma di sicurezza.

Requisito
Il progetto di riferimento deve coincidere con il programma di sicurezza che viene modificato online nella CPU F.  

Attenzione
Il DB di istanza del blocco "F_TESTM" non può essere caricato. Nel caricamento del DB di istanza del blocco "F_TESTM" occorre mettere in conto uno STOP F.

Modo di procedere

  • Con il dialogo "Confronta programmi" nel sistema F comparare il programma di sicurezza attuale con il progetto di riferimento prima che la modifica fosse eseguita.
  • Identificare i DB F modificati nella Vista blocchi del dialogo "Confronta programmi".  
  • Caricare nella CPU F solo i DB F modificati tramite il SIMATIC Manager. Una eccezione è il DB F del blocco "F_TESTM". Le istanze dei blocchi F interessati eseguono così un riavviamento F a freddo.
    Avvertenza
    Nei progetti PCS 7 è necessario impostare nelle proprietà di progetto la durata di questa azione "STEP 7".

Ora è possibile attivare nuovamente il funzionamento di sicurezza tramite la barra di menù CFC Test\Modalità di test.

Ricerca
Safety Integrated, Process Safety