Tipo di articolo: FAQ, ID articolo: 38549114, Data articolo: 29/11/2013
(3)
Valuta

Quali sono i limiti di sistema di una CPU F nello scambio dati bidirezionale sicuro tramite la comunicazione S7?

  • Articolo
  • Riguarda prodotto/i

Descrizione
Questo articolo fornisce una panoramica sui limiti di sistema della comunicazione S7.

Le figure seguenti mostrano la struttura di principio della comunicazione S7 tra CPU F tramite Industrial Ethernet. Lo scambio dati bidirezionale avviene tramite una connessione S7.


Figura 01

In alternativa lo scambio dati bidirezionale può avvenire tramite due connessioni S7 separate. In questo modo è possibile separare strutturalmente il canale di trasmissione da quello di ricezione.


Figura 02

I limiti di sistema della comunicazione S7 sono determinati dai seguenti parametri:

  • numero max. di connessioni supportate dalla CPU.
  • numero max. di connessioni S7 configurabili per interfaccia.
  • numero max. di istanze supportate dalla CPU.

Numero max. di connessioni supportate dalla CPU
La tabella seguente mostra il numero massimo di connessioni, che vengono supportate dalle CPU F.
 

CPU F Numero max. di connessioni
IM151-8F PN/DP CPU max. 12 connessioni
IM154-8F PN/DP CPU max. 16 connessioni
CPU IM154-8FX PN/DP max. 16 connessioni
CPU 315F-2 PN/DP max. 16 connessioni
CPU 317F-2 PN/DP max. 32 connessioni
CPU 319F-3 PN/DP max. 32 connessioni
CPU 414F-3 PN/DP V6 max. 64 connessioni
CPU 416F-2 DP max. 64 connessioni
CPU 416F-3 PN/DP V5 max. 64 connessioni
CPU 416F-3 PN/DP V6 max. 96 connessioni
WinAC RTX F 2009 max. 64 connessioni
WinAC RTX F 2010 max. 96 connessioni

Numero max. di connessioni S7 configurabili
La tabella seguente mostra il numero massimo di connessioni S7 configurabili, che vengono supportate dalle CPU F.
 

CPU F Numero max. di connessioni S7 configurabili
IM151-8F PN/DP CPU max. 10 connessioni S7 configurabili
IM154-8F PN/DP CPU max. 14 connessioni S7 configurabili
CPU IM154-8FX PN/DP max. 14 connessioni S7 configurabili
CPU 315F-2 PN/DP max. 14 connessioni S7 configurabili
CPU 317F-2 PN/DP max. 16 connessioni S7 configurabili
CPU 319F-3 PN/DP max. 16 connessioni S7 configurabili
CPU 414F-3 PN/DP V6 max. 62 connessioni S7 configurabili
CPU 416F-2 DP con CP443-1 Adv. max. 62 connessioni S7 configurabili
CPU 416F-3 PN/DP V5 max. 30 62 connessioni S7 configurabili
CPU 416F-3 PN/DP V6 max. 94 connessioni S7 configurabili
WinAC RTX F 2009 tramite CP5611: max. 6 connessioni S7 configurate
tramite CP5613: max. 48 connessioni S7 configurate
tramite CP1616: max. 30 connessioni S7 configurabili
tramite IE generale: max. 14 connessioni S7 configurate
WinAC RTX F 2010 tramite CP5611: max. 6 connessioni S7 configurate
tramite CP5613: max. 48 connessioni S7 configurate
tramite CP1616: max. 30 connessioni S7 configurabili
tramite IE generale: max. 14 connessioni S7 configurate

Numero max. di istanze
La tabella seguente mostra il numero massimo di istanze, che vengono supportate dalle CPU F.
 

CPU F Numero max. di istanze
IM151-8F PN/DP CPU max. 32
IM154-8F PN/DP CPU max. 32
CPU IM154-8FX PN/DP max. 32
CPU 315F-2 PN/DP max. 32
CPU 317F-2 PN/DP max. 32
CPU 319F-3 PN/DP max. 32
CPU 414F-3 PN/DP max. 300 (interfaccia interna)
CPU 414F-3 PN/DP con CP443-1 Adv. max. 1200 configurabili (300 preimpostate)
CPU 416F-2 DP con CP443-1 Adv. Versione firmware < V5.2: max. 1800 configurabili (600 preimpostate)
Versione firmware dalla V5.2: max. 4000 configurabili (600 preimpostate)
CPU 416F-3 PN/DP max. 600 (interfaccia interna)
CPU 416F-3 PN/DP con CP443-1 Adv. Versione firmware < V5.2: max. 1800 configurabili (600 preimpostate)
Versione firmware dalla V5.2: max. 4000 configurabili (600 preimpostate)
WinAC RTX F 2009 max. 600 configurabili (300 preimpostate)
WinAC RTX F 2010 max. 4000 configurabili (600 preimpostate)

Esempio
In una CPU 319F-3 PN/DP per lo scambio dati bidirezionale sicuro viene scelta la comunicazione S7 tramite TCP/IP. In funzione del fatto che lo scambio dati avvenga tramite una oppure due connessioni S7 configurate, è possibile configurare altre 15 oppure 14 ulteriori connessioni S7.

Per lo scambio dati bidirezionale sicuro tramite le connessioni S7, nel programma applicativo della CPU vengono richiamati i blocchi di comunicazione fail safe "F_SENDS7" e "F_RCVS7". Questi blocchi richiamano internamente i blocchi funzionali di sistema SFB8 "USEND" e rispettivamente SFB9 "URCV". In questo modo vengono trasmessi e ricevuti i dati utili e la corrispondente conferma. Ad ogni blocco funzionale di sistema SFB8 "USEND" e SFB9 "URCV" è associato un blocco dati di istanza. In questo modo il numero dei blocchi dati di istanza (= istanze) è identico al numero dei job di comunicazione.

Questo significa che con lo scambio dati bidirezionale sicuro vengono eseguiti almeno quattro job di comunicazione e sono necessarie quattro istanze. Nella CPU 319F-3 PN/DP rimangono in questo caso ancora 28 istanze libere.

Nel programma applicativo della CPU 319F-3 PN/DP è possibile richiamare in totale max. 16 blocchi di comunicazione fail safe "F_SENDS7" o "F_RCVS7", poiché il numero massimo di istanze è limitato a 32.
Nello scambio dati bidirezionale sicuro, la CPU 319F-3 PN/DP può comunicare con max. 8 CPU F.

Calcolo per lo scambio dati bidirezionale sicuro nella CPU 319F-3 PN/DP
8  "F_SENDS7" + 8 "F_RCVS7" = 16 blocchi di comunicazione fail safe
8*("USEND" + "URCV") + 8*("USEND" + "URCV")
= 16 "USEND" + 16 "URCV" = 32 job di comunicazione oppure istanze

Avvertenza
La funzione di sicurezza ha priorità assoluta nelle CPU F. I limiti di sistema della comunicazione S7 non dipendono pertanto solo dal numero di connessioni di comunicazione, bensì anche dai tempi di reazione raggiunti. Se, a causa del numero di connessioni di comunicazione, i tempi di reazione richiesti non vengono raggiunti, è possibile ricorrere al seguente rimedio:

  • ridurre il numero di connessioni di comunicazione.
  • utilizzare una CPU più grande oppure più veloce.